> torna alla home page <
lunedì 16 dicembre 2019  
 Informazione
 Informazione
 Tutte le notizie
 Sport
 Previsioni meteo
 Editoriali
 Speciali
 Il Settimanale
 Agenda
 Appuntamenti del mese
 Cultura, spettacoli, cinema
 Fiere, mostre, esposizioni
 Sagre e festività
 Locali e ristoranti
 Rete Civica
 Paesi
 Scuola e formazione
 Informagiovani
 Musei e biblioteche
 Gruppi musicali
 Trasporti e viabilità
 Turismo
 Itinerari in pianura
 Itinerari sui colli
 Prodotti tipici
 Pro loco
 Cartoline
 Extra
 L'angolo dei ricordi
 Poesia e racconti
 Community
 Forum
 Chat
 Annunci Gratuiti
 Newsletter
 
 News



Minerbe: la sicurezza entra a scuola

E’ tempo di grandi lavori negli edifici scolastici di Minerbe. Con un occhio sempre rivolto alla sicurezza di studenti e personale scolastico, l’amministrazione comunale ha avviato, e intende portare a termine nei prossimi due anni, una serie di progetti ambiziosi riguardanti gli edifici della scuola elementare “Zanella” e della scuola media “Barbarani”. Per quanto riguarda le scuole elementari, i lavori ancora da realizzare riguardano prevalentemente la realizzazione di un’aula polivalente nella parte retrostante dell’edificio, che andrà ad ospitare attività varie dedicate ai giovani studenti. Ma sarà la scuola media a fare la parte del leone e a vedere il maggior numero di lavori di rinnovamento all’interno delle proprie pareti. Già da alcuni anni è stata portata avanti la messa in sicurezza dell’impianto elettrico e del sistema di riscaldamento. Nei prossimi due anni si procederà con gli altri lavori, quali la realizzazione di una scala di sicurezza con relativa uscita, che dall’aula magna, situata al secondo piano dell’edificio, porterà direttamente in un cortile interno, attraverso un’apertura ricavata da un’attuale finestra. « Sarà poi costruito uno scivolo sulla scala laterale di ingresso all’edificio – spiega il geometra Paolo Rossi, dell’ufficio tecnico comunale – che, insieme ad un servo-scala nei gradini del salone interno, permetterà un accesso più pratico anche ai disabili ». Sempre dal punto di vista della sicurezza, entro il 2005, come impone la legge, saranno sostituite tutte le finestre con altre più resistenti ed adatte alle esigenze di un edificio frequentato da ragazzi. Ultimo, ma non meno importante aspetto della prevenzione alle emergenze, è la formazione del personale, insegnanti e non, ad affrontare l’evenienza di un incendio o di un'altra situazione di pericolo: e così ecco che si è svolto ed appena concluso un corso di formazione antincendio di 16 ore, con prove pratiche e teoriche, seguito da alcuni rappresentati del corpo dei vigili del fuoco. Oltre a riguardare la sicurezza, i lavori nell’edificio interesseranno il rifacimento della pavimentazione della palestra, la risistemazione del tetto e dei canali di gronda, usurati dal tempo, e l’adattamento dei locali della ex-casa del custode ad uso prima della biblioteca, che vi si trasferirà durante i lavori che interesseranno nei prossimi mesi l’attuale sede in piazza IV Novembre, e in un tempo successivo della stessa scuola media. « Nella parte retrostante del cortile della scuola – conclude Rossi – è infine in fase di progettazione la realizzazione di una strada di collegamento e di un parcheggio illuminato, ad uso sia della scuola che dei vicini impianti sportivi comunali ».

  :: Link collegati

Nessun link disponibile.



Il Punto Web | email: redazione@ilpuntoweb.it | telefono: 0442/642439

©IlPuntoWeb -  E' vietata la riproduzione anche parziale del modello grafico e dei contenuti del portale. Per informazioni sulla tutela dei dati personali, clicca qui.
La redazione de Il Punto Web non è responsabile del contenuto dei siti recensiti e/o collegati al portale.